Atuttapagina.it

Frosinone, il sindacato Ugl: giusto scioperare il 12 dicembre

Lavoro«L’Ugl Frosinone sostiene con convinzione lo sciopero generale indetto a livello nazionale dalla nostra sigla per il prossimo 12 dicembre: dopo quasi un anno le chiacchiere del governo Renzi stanno a zero». Lo dichiara il segretario provinciale dell’Ugl Frosinone Enzo Valente, spiegando che «protestiamo contro Jobs Act, Legge di Stabilità, riforme peggiorative e assenza di una vera politica industriale, che stanno rendendo ancor più incerto il futuro dei lavoratori del settore privato e del pubblico, di pensionati, giovani e disoccupati».
«Un governo che evita il confronto con le parti sociali – prosegue il sindacalista – non fa altro che mostrare lontananza e incapacità di comprendere i veri problemi del Paese, con l’unico risultato di cancellare la funzione di sindacati, patronati ed enti intermedi che fino ad oggi hanno supplito alle carenze istituzionali, sia sul fronte economico che di welfare».
«Nella nostra provincia in particolare – aggiunge – scuola e sanità, come i principali servizi pubblici, si trovano in una situazione drammatica; le fabbriche chiudono ogni giorno; aumenta la disoccupazione e la povertà».
«Non ci arrenderemo di fronte all’evidenza di una classe politica che ha smesso di dialogare con chi dovrebbe rappresentare e che non vuole comprenderne le reali necessità – conclude – e chiediamo a tutti i cittadini di unirsi alla nostra protesta per tutelare quei diritti che il governo sta riducendo ad optional».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni