Atuttapagina.it

Natale amaro per il Frosinone, ko a Crotone

Stellone Lisi6Il Frosinone non sa più vincere. E, anzi, spesso perde. E’ un Natale amaro per i tifosi giallazzurri: la squadra di Stellone è stata battuta 2-0 dal Crotone. In attesa delle altre partite in programma alle 15, il secondo posto è ormai seriamente in bilico. Il Frosinone continua a meritare gli applausi del popolo giallazzurro per quanto fatto in questo 2014, ma nelle ultime partite gli errori sono stati tanti. E anche a Crotone l’atteggiamento non è stato quello giusto.
La maggior parte delle responsabilità, però, va attribuita a Stellone. Continuare ad insistere sul turnover avendo a disposizione nella formazione titolare atleti di soli ventuno o ventitre anni come Paganini, Gori e Gucher è un clamoroso autogol. Se questi giocatori non riescono a disputare due partite in quattro giorni allora ci si deve domandare quale sia la loro preparazione. E visto che l’impressione è che almeno un paio di loro avrebbero potuto “sopportare” le fatiche del turno infrasettimanale, ecco che l’errore di valutazione è stato commesso da Stellone.
Preso dalla voglia di far sentire tutti i giocatori importanti, Stellone non ha più compreso che in ogni squadra esistono le gerarchie e che un determinato giocatore non può essere sostituito da un altro meno in forma mantenendo inalterato il valore della squadra. Non è così che funziona.
In ogni caso la partita con il Crotone ha confermato quanto si sospettava da qualche settimana: nella rosa giallazzurra alcuni elementi faticano a giocare in Serie B. Starà adesso alla società individuarli e fare in modo di mettere a disposizione dell’allenatore delle alternative più competitive.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni