Atuttapagina.it

Sei di Frosinone se… regali un sogno a un bambino

Il truccabimbi si chiama. È uno dei giochi delle ludoteche messe a disposizione dei più piccoli per divertirsi e imparare giocando. 21 dicembre. Il truccadulti, invece, è una cosa nuova. Lo fanno i bambini. Costruisci una giornata per loro, metti insieme idee, ti viene in mente di trasformare il centro storico, uno dei luoghi più assopiti di Frosinone, portandoci dentro la vivacità, la spensieratezza dei bimbi. Di giochi, quelli raccolti dal 15 novembre al 15 dicembre, “Sei di Frosinone se” ne ha più di mille. Di bambini ne arrivano davvero tanti, fin dalle prime ore, in fila dietro la sfilata delle maschere e della Banda Romagnoli, emozionante più che mai. L’idea è farli divertire, travestirti e costruirgli intorno una città delle fiabe. Ti chiedi come poter fare per renderli partecipi di un sogno, tu che da adulto pensi di dover essere quello che li farà sorridere, commuovere, gioire. E invece? E invece succede che ti ritrovi in mezzo a tutto quello stupore, alle loro domande e ti si fanno gli occhi belli. Lo specchio dell’anima si pulisce, perché davanti a tanta bontà non si può restare indifferenti. Se ti chiedono dov’è Peter Pan e tu non sai spiegargli dov’è l’Isola che non c’è, ti senti un po’ scemo. Buffo, impacciato, quando un bimbo ti spiega che ha appena visto Topolino. Che lui sa chi è Alice e l’ha vista passare. E che c’è un coniglio gigantesco che corre da una parte all’altra della strada. E poi il mago in piedi sui trampoli. E alcuni bambini guardano esterrefatti. Ti chiedi se sanno, se capiscano che “ogni favola è un gioco”. Eppure tutti in fila, pronti per la foto con Babbo Natale. E anche i più grandi, quelli che capiscono già la distanza che c’è tra trucco e realtà, si fermano e sorridono, giocano, si divertono, scambiano battute e citazioni di fiabe conosciute a memoria. D’altronde il Natale un tempo era così che lo immaginavamo. Tutti più buoni, più gentili, con quell’aria da fiaba nordica, tra gli odori alla cannella e la neve fuori alla finestra. Con i regali sotto l’albero e il finale a lieto fine che ti toglie il respiro. (Alex Vigliani)

Foto di Vanessa Narducci

Sei di Frosinone se

Sei di Frosinone se1

Sei di Frosinone se2

Sei di Frosinone se3

Sei di Frosinone se4

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni