Atuttapagina.it

Sfida ad alta quota al Ponte Grande, Ferentino ospita la capolista Verona

Fmc Ferentino GhersettiQuattordicesima e ultima giornata d’andata del torneo A2 Gold e per la FMC Ferentino sfida interna al Ponte Grande contro la capolista Tezenis Verona. Amaranto reduci da sette successi consecutivi contro Torino (78-65), Casalpusterlengo (58-63), Brescia (74-71), Forlì (71-64), nel derby ciociaro contro Veroli (78-90), in casa contro Casale Monferrato (75-70) e in trasferta ad Agrigento domenica scorsa (74-80). Verona è reduce dal successo interno con Forlì per 125-37. Ferentino in classifica è al terzo posto con 18 punti, mentre Verona al momento ha 22 punti ed è l’unica squadra già qualificata alla Final Six di Coppa Italia.
A presentare la sfida odierna è l’ala grande della FMC Ferentino, Mario Ghersetti: «Quanto cambia la stagione di una squadra nel giro di un mese e mezzo. Avevo rilasciato un’intervista dopo il ko di Jesi e ora dopo sette vittorie consecutive chiaramente per noi il campionato è di tutt’altro respiro. Allora come oggi dico che siamo consapevoli del potenziale di questa squadra. Adesso stiamo giocando bene. Stiamo lavorando molto e con continuità. Si lavora meglio con i risultati. Sicuramente Verona è squadra forte. Ma come ho detto già in passato, abbiamo rispetto per tutti ma paura di nessuno. Stiamo vivendo un momento importante e stiamo lavorando benissimo. Ruotiamo otto giocatori che danno il massimo. Noi siamo al 70% delle nostre potenzialità. Per la Final Six di Coppa Italia è chiaro che ci farebbe molto piacere raggiungere questo obiettivo. E’ un traguardo della società e a questo punto vogliamo fare in modo di raggiungerlo, per il nostro staff, la dirigenza, gli sponsor e i nostri tifosi».Fmc Ferentino Ghersetti1
Mario Ghersetti ha giocato a Verona nella stagione 2012-2013, mentre Marco Giuri, ora in Veneto, è stato a Ferentino nella stagione scorsa. Settimana di allenamento standard per gli amaranto. Ieri mattina la rifinitura. Palla a due questo pomeriggio alle 18. Lavoro differenziato per tutta la settimana per il playmaker americano Starks.
In riferimento all’iniziativa “Teddy Bear Toss”, ideata da “La Giornata Tipo” ed alla quale la Lega Nazionale Pallacanestro ha aderito fornendo il suo apporto organizzativo con le società, nonché di raccordo con la Fip, la FMC Ferentino ha il piacere di annunciare che oggi si svolgerà l’evento già promosso in tutti i parquet italiani nelle ultime due settimane e che a Ferentino finora non si era svolto per la concomitanza con Telethon. Per partecipare a “Teddy Bear Toss” il pubblico viene invitato a recarsi al palasport con un peluche (orsetto o simili). Al primo canestro il peluche va lanciato in campo. Nei giorni successivi il club ed alcuni suoi rappresentanti visiteranno i reparti di Pediatria degli ospedali della provincia, facendo dono dei peluche ai bambini ricoverati.  Parallelamente “La Giornata Tipo” invita a fare una donazione a “Peter Pan onlus”, che offre accoglienza gratuita ai bambini vittime di neoplasie ed alle loro famiglie. Il “Teddy Bear Toss” è un’iniziativa congiunta de “La Giornata Tipo” e Lega Nazionale Pallacanestro, che ha ricevuto il beneplacito della Federazione Italiana Pallacanestro ed è sostenuta da LNP Assist, il dipartimento delle Attività Sociali di LNP.
Arbitri dell’incontro con la Tezenis Verona saranno Eduardo Ciano di Vicopisano, Enrico Bartoli di Trieste e Calogero Cappello di Porto Empedocle. (Alessandro Andrelli – Addetto Stampa Basket Ferentino)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni