Atuttapagina.it

Al palas passa Biella, ma Veroli c’è

Basket VeroliLa prima del nuovo anno, ma anche la prima senza la Stella non sorride a Veroli. Al palas passa Biella (69-107) e lo fa dopo un avvio micidiale che taglia le gambe alla squadra giallorossa. Senza allenamenti alle spalle – la squadra si è ritrovata solo il 2 gennaio – e con un gruppo di giocatori quasi nuovo di zecca, Veroli subisce la maggior freschezza atletica e il maggior tasso tecnico degli avversari, non a caso in piena lotta play-off. Meglio con il passare dei minuti la formazione di Rossini, che dimostra sul campo quella voglia di non arrendersi che tornerà utile nella lotta salvezza. Bene Veccia e soprattutto Radic, giocatore di categoria superiore. Domenica si va a Verona. (Ufficio Stampa Basket Veroli)

BASKET VEROLI: Veccia 9, Grande A. 14, Innocenti, Forte, Stella, Grande S., Iaboni, Fassiotti, Radic 25, Cucci 3, Shaw 18. Allenatore: Rossini.
ANGELICO BIELLA: Chillo 3, Laquintana 20, Infante 9, Lombardi 22, Berti 3, Raymond 19, Pollone, Voskuil 27, De Vico 4, Danna, Marzaioli. Allenatore: Corbani.
Arbitri: Bartoli, Marota, Pazzaglia.
Parziali: 16-33, 38-51, 55-77, 69-107.
Spettatori: 700.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni