Atuttapagina.it

Alatri, presentata la scuola di lingua italiana per studenti cinesi

Alatri Palazzo GottifredoPresentato questa mattina presso la Biblioteca comunale di Alatri il progetto dell’Associazione Palazzo Gottifredo alla presenza del sindaco di Alatri Giuseppe Morini, del rettore dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale Ciro Attaianese, del presidente dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone Remo Costantini e dei responsabili dell’Associazione Tarcisio Tarquini, Antonio D’Antò e Mauro Pagnanelli.
Un progetto ambizioso che mira a trasformare la provincia di Frosinone in un punto di riferimento fondamentale per la formazione dei giovani cinesi intenzionati a proseguire i loro percorsi di studio in Italia e che si propone di restituire alla città di Alatri vivacità e respiro internazionale.
L’Associazione Palazzo Gottifredo attiverà, in collaborazione con l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale e l’Accademia di Belle Arti di Frosinone, un corso residenziale annuale di lingua italiana per gli studenti cinesi dei Programmi di mobilità internazionale “Marco Polo” e “Turandot” ai fini del conseguimento della certificazione necessaria per il loro accesso ad Università ed Istituti di Alta Formazione Artistica e Musicale.
Il corso si avvarrà del lavoro di docenti specializzati in didattica della lingua italiana per stranieri che assicureranno l’elevata qualità dell’offerta formativa: il problema della formazione linguistica degli studenti provenienti dai Paesi asiatici è da tempo oggetto di attenzione da parte delle autorità scolastiche italiane e il progetto dell’Associazione Palazzo Gottifredo vuole offrire una risposta di qualità che superi i limiti finora riscontrati.Alatri Palazzo Gottifredo1
Il progetto, curato dal dottor Tarcisio Tarquini, dal professor Mauro Pagnanelli e dal maestro Antonio D’Antò, prevede una fase di promozione nell’ambito delle fiere dell’istruzione che si tengono nelle maggiori metropoli cinesi, alle quali già partecipano molte Università e Scuole italiane.
La promozione – per la quale l’Associazione ha già attivato un rapporto con l’Agenzia di scambi culturali e didattici di Pechino SIOL, tra le più accreditate per questo tipo di lavoro – costituirà un’ottima occasione di marketing territoriale per Alatri e l’intera provincia di Frosinone. Il primo corso avrà inizio nel gennaio 2016 e avrà la durata di otto mesi: nel primo anno l’obiettivo sarà l’iscrizione di sessanta studenti maggiorenni che frequenteranno la Scuola di lingua italiana e che risiederanno e vivranno ad Alatri per tutta la durata del corso.
La Scuola di lingua italiana per cinesi rappresenta la prima iniziativa dell’Associazione Palazzo Gottifredo: nata al fine di valorizzare lo storico edificio di Alatri promuovendo attività culturali e servizi di accoglienza ed ospitalità, l’organizzazione si pone l’obiettivo di stimolare lo sviluppo culturale ed economico della provincia di Frosinone.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni