Atuttapagina.it

Convivium, a Fiuggi si parlerà dello stress e dei suoi rimedi

ConviviumSabato alle 19:30, come sempre nella sua sede di elezione, il Best Western Hotel Fiuggi Terme, gli amici di Convivium si rivedranno per ascoltare due titolate farmaciste che hanno fatto dello studio dello stress e delle terapie naturali atte a fronteggiarlo la loro passione: le dottoresse Orietta Nacci e Stefania Cervini.
Reduci dalla divertentissima passeggiata nel capoluogo, gli amici di Anna Rita Alviani e Quirino Zangrilli, coadiuvati dall’insostituibile apporto del grafico e webmaster Luca Zangrilli, le menti organizzative Alberto Scerrati e Sisto Ceci, con i reportage fotografici di Antonella Chiappini ed Anca Flore, verranno introdotti nel mondo dello stress ossidativo nella dimensione più antistress dalla notte dei tempi: il piacere conviviale.
Per “stress ossidativo” si intende l’alterazione dell’equilibrio tra la formazione e l’eliminazione delle specie ossidanti fisiologicamente prodotte nel nostro organismo. Queste ultime, meglio conosciute con il nome di radicali liberi, possono formarsi in misura maggiore a causa di stress, cattivo stile di vita, eccessiva esposizione ai raggi solari o dieta scorretta.Quirino Zangrilli Annarita Alviani
In tali circostanze i sistemi di difesa antiossidanti dell’organismo non riescono a contrastare i radicali liberi che causano il tanto temuto stress ossidativo. In realtà, esso stesso in sé non apporta danni diretti, ma è causa di patologie secondarie, alcune delle quali anche molto gravi.
Le due titolate relatrici saranno la dottoressa Orietta Nacci, farmacista, collaboratrice presso la Farmacia del Corso di Frosinone, specializzata in medicina funzionale, nelle preparazioni galeniche magistrali ed esperta di fitoterapia e omeopatia, e la dottoressa Stefania Cervini, già collaboratrice del CNR in Aifa, che attualmente lavora presso la Farmacia Gargani di Morolo, esperta nel riconoscimento delle piante medicinali, specializzata in fitoterapia e omeopatia.
Come sempre i convivianti, gratificati dalla cucina altissima dello chef Norina del Fiuggi Terme (questa volta cena ciociara tradizionale), troveranno ad aspettarli i segnalibri con il logo dell’evento realizzati da Luca Zangrilli e l’atto creativo artistico dell’estroso e pirotecnico architetto Matteo Golfetto di Milano, che ultimamente ha occupato le cronache nazionali con la sua fortunatissima campagna di coccole online “Abbraccia e Wivi”. Un appuntamento da non mancare.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni