Atuttapagina.it

Frosinone, il Parco delle Colline in balìa del degrado e dei vandali

«Inaugurato nel 2007 e sviluppato in un’area collinare, il Parco delle Colline ha un’estensione terrazzata di circa 1 ettaro. All’interno vi è un’area archeologica e uno spazio per bambini. In passato nella zona venivano svolte da parte degli artigiani del luogo attività di produzioni di funi e per questo l’area veniva chiamata “dei funari”. È stato, pertanto, realizzato un camminamento che riproduce l’antico sentiero percorso dai costruttori dei funi e denominato “Sentiero dei Funari”. All’interno del parco è situata la statua della Madonna del Rosario, realizzata dallo scultore ciociaro Tommaso Gismondi. Tutti gli interventi effettuati hanno pienamente rispettato le prescrizioni previste dal decreto del 17 luglio 1998 del Ministero per i Beni Culturali e Ambientali; sono stati, infatti, eseguiti con tecniche agronomiche e di ingegneria naturalistica, mentre i materiali utilizzati hanno riguardato l’utilizzo di materiali cosiddetti vivi, come talee, arbusti, alberi e materiali organici inerti (brecciolini, pali, tela). Il patrimonio arboreo è costituito da circa 1.500 soggetti fra piante annuali, perenni, arbusti e alberi. Dal 2010, in agosto, il Parco ospita il festival musicale “delle Colline” al quale partecipano artisti internazionali».
Leggendo questa descrizione molti si chiederanno: «Dove mai sarà questo meraviglioso posto chiamato Parco delle Colline?». Il “posto” è in viale Roma a Frosinone, nei pressi della strada che collega la parte bassa del capoluogo con quella alta e che viene comunemente chiamata “Alberata”. La descrizione che Wikipedia, l’enciclopedia online, fa del Parco delle Colline non tiene, però, conto del degrado con il quale lo spazio verde deve attualmente fare i conti. Rifiuti gettati ovunque, erba alta e aiuole non curate, staccionate rotte e “riparate” con del semplice nastro, lampioni distrutti dai gesti di qualche vandalo e, in generale, una sensazione di abbandono che ben poco si sposa con la bella descrizione che ne fa Wikipedia. C’è, poi, un palo dell’elettricità pericolosamente inclinato e, perfino, una bandiera e un manifesto di un sindacato, l’Unione Sindacale di Base, a testimonianza del fatto che il parco è ormai “preda” di chiunque.

Parco delle colline

Parco delle colline1

Parco delle colline2

Parco delle colline3

Parco delle colline4

Parco delle colline5

Parco delle colline6

Parco delle colline7

Parco delle colline8

Parco delle colline9

Parco delle colline10

Parco delle colline11

Parco delle colline12

Parco delle colline13

Parco delle colline14

Parco delle colline15

Parco delle colline16

Parco delle colline17

Parco delle colline18

Parco delle colline19

Parco delle colline20

Parco delle colline21

Parco delle colline22

Parco delle colline23

Parco delle colline24

Parco delle colline25

Parco delle colline26

Parco delle colline27

Parco delle colline28

Parco delle colline29

Parco delle colline30

Parco delle colline31

Parco delle colline32

Parco delle colline33

Parco delle colline34

Parco delle colline35

Parco delle colline36

Parco delle colline37

Parco delle colline38

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni