Atuttapagina.it

Frosinone, Stellone abbandona il turnover dei portieri?

Mirko PigliacelliLa sensazione è che non si rivedrà più il turnover per quanto riguarda i portieri del Frosinone. Quel singolare avvicendamento tra i due estremi difensori giallazzurri, Zappino e Pigliacelli, dovrebbe essere stato accantonato con l’arrivo del nuovo anno. Stellone nella prima parte di stagione ha alternato i due “numeri 1” tra i pali, facendo giocare a Zappino undici partite di campionato e a Pigliacelli solo una di meno. La decisione dell’allenatore di avvicendare i due portieri è sembrata curiosa a molti, visto che nessun’altra squadra in Italia e forse neanche al mondo alterna gli uomini tra i pali. Quello del portiere è un ruolo delicato, che ha bisogno di sicurezza e fiducia: di sicuro non era intenzione di Stellone, ma fare il turnover tra Zappino e Pigliacelli ha tolto certezze ad entrambi.Mirko Pigliacelli
Ora, però, le cose dovrebbero cambiare. Perché molto probabilmente Stellone ha scelto il “suo” portiere, che quando sarà a disposizione giocherà regolarmente. D’ora in avanti i pali giallazzurri dovrebbero essere affidati a Mirko Pigliacelli. Ci sono stati tanti piccoli segnali che lasciano pensare ad una “promozione” a titolare del giovane portiere in prestito dal Parma. Uno di questi arriva dalle parole dello stesso Stellone, che alla vigilia della partita con il Crotone, quando ripropose Pigliacelli, pronunciò una frase passata sorprendentemente inosservata. «Le piccole gerarchie all’interno della squadra possono anche cambiare», affermò l’allenatore. Non resta che aspettare le prime tre partite del nuovo anno per scoprire se il Frosinone avrà finalmente trovato il suo portiere.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni