Atuttapagina.it

I ragazzi del Liceo di Ceccano in collegamento con Samantha Cristoforetti

Samantha CristoforettiCi sarà giovedì 22 gennaio il collegamento tra la stazione spaziale orbitante e i ragazzi del Liceo di Ceccano nell’ambito del progetto che vede coinvolte cinque scuole italiane con l’Agenzia Spaziale Italiana. Il Liceo di Ceccano, infatti, ha avuto il privilegio di poter partecipare giovedì pomeriggio al collegamento in diretta con Samantha Cristoforetti e gli studenti potranno rivolgerle alcune domande. L’opportunità viene offerta dal programma LISS (Lessons on the International Space Station), un’iniziativa didattica dell’Agenzia Spaziale Italiana nata proprio per aiutare tutti a comprendere meglio questo particolare e piccolo “mondo”. L’ambizione è quella di creare un collegamento stabile e diretto tra il mondo della scuola da una parte e quello dell’Università e della ricerca in ambito spaziale dall’altra. Prevede l’utilizzo di tre canali principali: seminari in classe, attività nei laboratori accademici e, naturalmente, tutte le risorse messe a disposizione dal web. Un libro di testo, una serie di filmati e di alcune simulazioni in laboratorio saranno gli strumenti di un percorso formativo che ha tra i suoi obiettivi quello di comprendere l’ambiente spaziale, ma anche di scoprire gli effetti di questo sugli esseri viventi e capire come l’alimentazione influenzi il corpo umano sulla Terra e nello spazio. Il Liceo di Ceccano partecipa all’edizione pilota per l’anno scolastico 2014/2015, con la partecipazione di altre quattro scuole superiori di Roma, Milano, Portici e Sassari. I primi seminari si sono già svolti dell’aula magna Francesco Alviti. Ora è la volta del collegamento con la stazione spaziale. Il progetto è curato dalla professoressa Laura Vardè.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni