Atuttapagina.it

Il Frosinone punito oltre i propri demeriti, il Bari vince 4-0

Stellone Lisi4Il Frosinone gioca una buona partita, soprattutto nel primo tempo, ma viene sconfitto per 4-0 dal Bari. La sfortuna e gli episodi sfavorevoli hanno punito oltre misura la squadra di Stellone. Basti guardare le statistiche di Sky nell’immagine in basso: alla fine del primo tempo il Bari aveva tirato in porta una sola volta, ma aveva realizzato ben due gol. Sfortuna ed episodi sfavorevoli appunto, ma non solo questi nella sconfitta dei leoni ciociari.
Dopo soli due minuti la rete del vantaggio del Bari, quella che davvero il Frosinone ha meritato per la disattenzione messa in mostra da tutta la difesa. Punizione dalla trequarti di Salviato, il cui traversone attraversa tutta l’area del Frosinone, trovando il “piccoletto” De Luca libero di colpire di testa sul secondo palo. La formazione di Stellone non si abbatte e si riorganizza in fretta. Daniel Ciofani ci prova da dentro l’area e Gori tenta dalla distanza, ma la mira è imprecisa. Al 46′ Ebagua gira verso la porta giallazzurra, Pigliacelli respinge il pallone che carambola sulle gambe di Zanon: l’autorete del terzino fa capire che sarà una giornata storta per il Frosinone.
Nel secondo tempo, dopo sette minuti, viene assegnato un calcio di rigore al Bari per un presunto tocco di mano nella propria area di Gori: il fallo appare del tutto inesistente. Dal dischetto va Ebagua che firma il 3-0. Il Frosinone a questo punto si spegne, anche se all’82’ Carlini ha una clamorosa occasione per accorciare le distanze. L’attaccante giallazzurro, però, la fallisce e sul rovesciamento di fronte Ebagua segna la rete del 4-0. Dionisi alla fine perde la testa e si fa espellere inutilmente per proteste. Il 7 febbraio contro il Lanciano servirà assolutamente la vittoria.

Frosinone Bari

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni