Atuttapagina.it

Si cercano i resti di Marina Arduini, ma nessuno avvisa la famiglia

Marina ArduiniUn’intensa attività di ricerca ha preso il via questa mattina nei pressi di un terreno agricolo a Tecchiena di Alatri. Polizia e carabinieri, con l’aiuto di un cane molecolare abile nel ritrovare corpi umani e con sofisticate attrezzature “georadar”, si sono messi al lavoro per ritrovare i resti di Marina Arduini, la commercialista scomparsa da Frosinone il 19 febbraio 2007.
Della ripresa delle indagini e della ricerca scattata questa mattina non sono stati, però, avvisati i familiari della donna. In un commento sulla pagina Facebook della Questura di Frosinone c’è l’amaro sfogo del nipote di Marina, che sottolinea come la famiglia abbia saputo delle ricerche di oggi solo attraverso la stampa: «Bhè dopo quasi 8 anni, qualcuno si muove per cercare mia zia, è come sempre la famiglia lo deve sapere dai giornali. Hanno più diritto loro di essere informati prima o noi?».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni