Atuttapagina.it

Ciociaria esclusa da interventi regionali per il dissesto idrogeologico, Buschini: “Ma le emergenze di Frosinone e Pontecorvo sono già state finanziate”

Viadotto Biondi«Nel programma di interventi della Regione per il dissesto idrogeologico del Lazio, apparso sugli organi di informazione (leggi Dissesto idrogeologico, la Regione interviene con 70 milioni. Ma Frosinone resta esclusa), non figuravano i Comuni di Frosinone e Pontecorvo perché le emergenze in questi due territori ciociari, così come anche una riguardante un Comune in provincia di Latina, erano già state finanziate nello scorso anno con un finanziamento interamente regionale, che dimostra la nostra volontà di non trascurare la provincia di Frosinone». A dichiararlo è il consigliere regionale Mauro Buschini.
«Per quanto concerne Pontecorvo – ha spiegato Buschini -, ai finanziamenti sono già seguiti i progetti, le conferenze dei servizi e quindi l’iter per la sistemazione della frana è molto ben avviato rispetto ad altri della nostra regione. È in procinto, infatti, un intervento fattivo in quanto tutta la fase procedurale sta terminando. Anche su sollecitazione del candidato sindaco della città Paolo Renzi mi trovo a dover fornire queste precisazioni visto il clima di campagna elettorale che sta generando polemiche inutili, perché la Regione Lazio ha fatto per intero la propria parte e i cittadini di Pontecorvo vedranno i risultati del lavoro e dell’impegno della Regione e dei suoi rappresentanti di maggioranza del territorio. La campagna elettorale si svolga sui veri temi della città, senza utilizzare questioni come la frana per innescare polemiche sterili».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni