Atuttapagina.it

Ferentino, in arrivo le strisce pedonali rialzate

Strisce pedonali rialzate«L’amministrazione comunale ha intenzione di proseguire nell’opera intrapresa di messa in sicurezza di alcune strade cittadine, avendo specifico riguardo della sicurezza degli utenti deboli, bambini, anziani, pedoni, disabili e, in particolare, delle strade dove la presenza dei suddetti soggetti è più frequente sia per densità di popolazione residente sia per la vicinanza a plessi scolastici o luoghi di maggiore aggregazione pedonale». Lo ha affermato il sindaco di Ferentino Antonio Pompeo.
«In quest’ottica di sicurezza – ha proseguito Pompeo – sarà realizzato nei prossimi giorni, compatibilmente con le condizioni meteorologiche, l’attraversamento pedonale rialzato previsto in via Aldo Moro, misura quest’ultima rivelatasi un ottimo deterrente per i comportamenti scorretti dei guidatori. Infatti, il rialzo persuade i veicoli a rallentare, migliorando esponenzialmente la sicurezza. La sopraelevazione della carreggiata, con adeguate rampe di raccordo, realizzata per dare continuità ai marciapiedi e interrompere la continuità di lunghi rettifili, impone la riduzione di velocità dei veicoli a motore. Rispetto ai dossi rallentatori i passaggi pedonali rialzati, perché più ampi, si rivelano essere certamente più efficaci e molto meno rumorosi per l’intorno. L’attraversamento pedonale rialzato persegue il duplice obiettivo di favorire l’attraversamento dei pedoni e di ridurre la velocità dei veicoli in transito, senza causare troppo disturbo acustico al vicinato. Con questi interventi – in località Ponte Grande, uno sulla Casilina, che sarà realizzato in seguito, e quello in viale Aldo Moro – l’amministrazione ha un duplice scopo: favorire l’attraversamento dei pedoni e ridurre la velocità dei veicoli in transito per consentire al pedone di muoversi in condizioni di sicurezza».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni