Atuttapagina.it

Frosinone, col Lanciano esordio dall’inizio di Lupoli

Arturo LupoliUn cambio obbligato e uno per scelta tecnica. Roberto Stellone conferma di aver rinunciato al turnover e con la Virtus Lanciano, nella partita che dovrà rappresentare la svolta positiva del Frosinone, ripropone gran parte della formazione titolare. Le due sole novità sono rappresentate da Lupoli e Sammarco, che prenderanno il posto di Dionisi e Gori. L’ex attaccante del Livorno, come è noto, è squalificato, mentre il centrocampista di Tecchiena verrà fatto riposare per fargli tirare il fiato.
Dunque, esordio dal primo minuto per Sammarco e addirittura debutto assoluto con la maglia giallazzurra per Lupoli. Il resto della formazione è quella che ha affrontato lo Spezia e il Bari nelle ultime due partite. E allora Pigliacelli difenderà i pali del Frosinone; in difesa Zanon agirà a destra, con Russo e Blanchard al centro e Crivello che ha recuperato e giocherà regolarmente a sinistra; a centrocampo Paganini sarà l’esterno destro, Soddimo il laterale sinistro e Sammarco farà compagnia a Gucher in mezzo; in attacco l’inedita coppia Daniel Ciofani-Lupoli.
Gli altri tre acquisti del mercato di gennaio – Santana, Pamic e Cosic – si accomoderanno in panchina. Oltre a Dionisi il Frosinone sarà ovviamente privo di Bertoncini.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni