Atuttapagina.it

Il frusinate Pietro Di Alessandri speaker delle finali di Coppa Italia di volley

Pietro Di AlessandriDopo il successo che ha avuto al PalaDoza di Bologna in occasione della Del Monte Final Four Coppa Italia di SuperLega, lo speaker ufficiale dell’Argos Volley Pietro Di Alessandri darà voce anche alla Del Monte Final Four Coppa Italia di Serie A2 in programma il prossimo 7-8 febbraio a Chieti.
Pietrone è stato scelto nuovamente dalla Lega Pallavolo Serie A, che a quanto pare è assolutamente contenta del lavoro che svolge lo speaker ufficiale della Globo Banca Popolare del Frusinate Sora. Per cui, mentre Fabroni e compagni osserveranno un turno di riposo, Pietro preparerà nuovamente le valige con destinazione PalaTricalle di Chieti, dove domani sul campo Tricolore della Mondo animerà la sfida tra la Sieco Service Ortona e la Tonno Callipo di Vibo Valentia alle 16 e quella tra il Caffè Aiello Corigliano e la B-Chem Potenza Picena alle 18:30. L’evento, organizzato dalla Lega Pallavolo Serie A e dalla società Sieco Service Ortona, in collaborazione con il Comitato Regionale Fipav Abruzzo e quello provinciale Chieti, si concluderà domenica con la finalissima delle 17.
Pietro Di Alessandri è una new entry stagionale nello staff Argos Volley, ma da subito è stato parte integrante del gruppo grazie anche alla professionalità e alla simpatia che lo contraddistinguono. Prima di approdare alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora ha dato voce e animo a tanti eventi nazionali e internazionali, ma per arrivare al coinvolgimento di migliaia di tifosi ha fatto altri importanti giri per poi trovare la sua strada.Pietro Di Alessandri1
È un vero appassionato di pallavolo e questo si capisce ascoltandolo. Tifoso negli anni ’90 della Maxicono Parma e giocatore Under 16 del Priverno, ha poi passato metà della sua esistenza sul seggiolino più importante, quello dell’arbitro. Direttore di Gara Nazionale dal 2000, ha appeso il fischietto al chiodo quattro anni fa dedicandosi completamente all’attività di speaker.
Il debutto nel ruolo gli è stato offerto da un’addetta ai lavori che ci ha visto lungo nel 1998, ritenendolo adatto a “speakerare” le partite casalinghe dell’Icom Latina, ruolo che ha poi ricoperto per due stagioni. Dopo una pausa di quattro anni durante la quale si è dedicato all’arbitraggio, Luciano Cecchi, oggi consigliere federale e allora presidente regionale Fipav, gli propose di tornare a coprire il ruolo durante la Final Four della FIVB World League che si è svolta al PalaLottomatica di Roma. Pietrone accettò replicando anche l’anno successivo, il 2005, in occasione degli Europei al fianco del giornalista Rai Alessandro Antinelli. Poi è arrivata la Champions League nel 2005-2006, la MRoma volley tra A1 e A2 per cinque anni, poi la IHF Volley sia in A2 che in A1, fino ad arrivare a oggi alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, passando attraverso tantissime kermesse nazionali e internazionali con la Nazionale maschile e femminile nelle Finali mondiali, il World Grand Prix e le Finali di World League. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni