Atuttapagina.it

Italia dei Valori: “La Marangoni di Anagni può salvarsi, istituzioni facciano sforzo”

Marangoni«La ditta Marangoni di Anagni può salvarsi. Sembra, infatti, che ci sia una società straniera intenzionata a rilevarla, ma vorrebbe ricevere degli incentivi visto che un errore del catasto ha determinato l’esclusione della ditta dall’accordo di programma. Istituzioni, Mise e Regione dovrebbero trovare il modo di aiutare i potenziali investitori, con la garanzia di mantenere i livelli occupazionali. La storia della ditta Marangoni di Anagni somiglia a molte altre del nostro Paese. Ha cessato la sua attività di colpo a settembre 2013, quando, al rientro dalle ferie, i dipendenti pari a 380 diretti più circa 200 dell’indotto hanno trovato la fabbrica chiusa. Posti in regime di cassa integrazione fino a dicembre 2014, sono passati poi alla mobilità. Comincia l’odissea. I lavoratori, negli anni, hanno rinunciato anche a parte del salario e dei diritti per salvare lo stabilimento. Un atto onesto e che rivela la loro intenzione di difendere il posto di lavoro. È bene che questo sacrificio, come pochi, sia ricambiato con una soluzione positiva». È quanto dichiara in una nota il segretario nazionale di Italia dei Valori, Ignazio Messina.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni