Atuttapagina.it

La mozzarella di Amaseno, il Cesanese del Piglio e altre sei eccellenze ciociare all’Expo di Milano

Expo Milano«Anche la mozzarella di bufala della Valle dell’Amaseno sarà inserita nel Paniere delle eccellenze alimentari che saranno presenti, in rappresentanza del nostro territorio, all’Expo di Milano. Una causa che ho sostenuto personalmente, anche per ribadire che i prodotti della filiera bufalina sono una delle peculiarità alimentari delle province di Frosinone e Latina e, quindi, del Lazio. Questo settore, inoltre, vale molti posti di lavoro e genera un’importante economia nonostante il periodo di crisi che ben conosciamo». Lo dichiara in una nota il consigliere regionale e presidente della Commissione Bilancio Mauro Buschini.
«La Regione Lazio – ha spiegato Buschini – ha individuato e selezionato un paniere di oltre 100 prodotti con l’obiettivo di accrescere il loro posizionamento internazionale, per sviluppare nuovi contatti per i nostri imprenditori e per far così aumentare la consapevolezza dei concittadini della propria identità enogastronomica. A rappresentare le bontà del Frusinate saranno, dunque, otto prodotti: il Cesanese del Piglio, l’Acqua di Fiuggi, il pane di Veroli, l’amaretto di Guarcino, il pecorino di Picinisco, il conciato di San Vittore, il peperone di Pontecorvo, la ciambella, il gran cacio di Morolo e, appunto, la mozzarella di latte di bufala di Amaseno, che è stata reinserita per la sua riconosciuta bontà. Il progetto del Paniere prevede l’individuazione dell’identità culturale alimentare, la mappatura dei prodotti e dei produttori e l’integrazione con i luoghi e gli itinerari. E’ una grande opportunità per la nostra economia e la Regione Lazio sarà vicina alle imprese per sfruttarla a pieno».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni