Atuttapagina.it

La Uespa è in edicola, tra sorrisi e… pengecate

La UespaCon l’avvicinarsi del Carnevale e degli attesi festeggiamenti legati alle tradizioni della terra ciociara torna il consueto appuntamento con “La Uespa”, il giornale satirico completamente scritto in dialetto frusinate realizzato ogni anno con passione e maestria dal giornalista Amedeo Di Sora. Vera e propria icona della satira locale carnascialesca, che coinvolge e galvanizza anche i tanti ciociari che vivono lontano, in Italia e all’estero, “La Uespa”, con le sue inconfondibili pagine di colore giallo, ogni anno “pengeca” con colorita ma pur sempre garbata ironia amministratori, politici locali, imprenditori, professionisti, personaggi più o meno conosciuti del capoluogo caricaturizzandone simpaticamente le abitudini, i vizi e le virtù. La Uespa 2015 non risparmierà poi… l’altra metà del cielo, le meravigliose donne della Ciociaria, le quali ormai da qualche anno impreziosiscono con le proprie immagini e la propria autoironia le pagine centrali del giornale. Un’occasione imperdibile, insomma, per sorridere di noi, tra di noi, un momento di aggregazione sociale e culturale di vitale importanza per risvegliare l’orgoglio individuale e collettivo di appartenere ad una terra così ricca seppur bistrattata. Da ieri “La Uespa 2015” è finalmente in distribuzione nelle edicole e tutti coloro che sfogliandola sono rimasti un po’ delusi per non essere stati… pengecati sappiano che l’instancabile Amedeo Di Sora ha già iniziato a lavorare all’edizione del prossimo anno. (Andreina Minotti)

La Uespa1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni