Atuttapagina.it

L’esordio di Cala al PalaGlobo nel giorno del Volley Day

Globo Sora CalaHioslayder Cala è arrivato alla Globo Banca Popolare del Frusinate Sora una settimana fa e prima di rilasciare dichiarazioni ha preferito che a parlare fosse il campo. E quello del PalaSassi di Matera ha detto molto di lui, che ha disputato una buonissima gara con la sua nuova squadra dopo due soli allenamenti e, soprattutto, in un ruolo non suo.
Tra pochi giorni debutterà al PalaGlobo “Luca Polsinelli” e quale esordio migliore se non contro una delle squadre più accreditate del campionato e in una giornata particolare per la società e il pubblico sorano.Globo Sora Cala1
Anche quest’anno, infatti, l’Argos Volley ripropone il Volley Day, la giornata speciale in nome della pallavolo, durante la quale tutti, nel proprio piccolo, potranno dare il loro contributo al movimento locale. Al PalaGlobo, dunque, si avrà l’evento nell’evento, in quanto questo Big Day coincide con la sfida con la Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia, ripresa anche dalle telecamere di RaiSport e raccontata da Marco Fantasia.
Globo Sora Cala2«È inutile dire che sono felice di essere arrivato a Sora e di poter giocare, lottare e vincere con questa maglia – dice Cala -. È molto più importante, invece, evidenziare il fatto che la squadra è contenta del mio arrivo e quindi il mio stare con loro assume tutto un altro significato. È la mia seconda esperienza in Italia e credo che il ritorno in Europa sia un grande passo per la carriera personale. Abbiamo ancora cinque gare prima di iniziare i play-off e cercare di vincere il campionato, quindi il tempo giusto per me e per i miei compagni di affinare l’intesa. Domenica scorsa contro Matera ho preso il posto di Simon Hirsch e anche con questa formazione siamo stati in grado di giocare una bella partita, riuscendo, nonostante qualche calo, a restare in campo abbastanza bene. Sono a Sora solo da qualche giorno e mi sono allenato poco con la mia nuova squadra, ma domenica c’è Vibo Valentia, una gara importante. Credo che l’unica cosa da fare sia lavorare sodo e allenarsi molto e il mio obiettivo di questa settimana sarà quello di dare il massimo per migliorare la sintonia con i compagni e mettere sempre più me stesso a loro disposizione. Ci ho messo poco a capire che Sora mi piace, sto benissimo e condivido in pieno l’ambizione alla vittoria del campionato. L’esito della sfida contro Vibo secondo me dipenderà molto da come scenderemo in campo. Ci stiamo allenando molto bene e, soprattutto, tutti insieme dopo le varie assenze per infortunio. Mi fa davvero piacere poter mettere la mia professionalità al servizio di una società di così alto calibro come quella di Sora. Sapevo che sarebbe stato così, ne ho avuto la conferma e ne sono contentissimo».Globo Sora Cala Sperandio
Queste sono le prime parole che Hioslayder ha voluto spendere per raccontare questo suo momento, ma, in occasione appunto della settima giornata di campionato e di tutti gli eventi programmati, anche l’Argos Volley ha qualcosa da comunicare.
In occasione del Volley Day tutti i ticket, sia in vendita al botteghino che in prevendita negli abituali punti di interesse, avranno un prezzo pari a 14 euro. La società informa, inoltre, che nessun abbonamento avrà validità d’ingresso all’evento come già specificato sulla tessera, la quale nell’area di obliterazione non riporta la data di questo incontro, bensì la dicitura specifica “Non valido in occasione del Volley Day”. Sarà, quindi, la giornata pro Globo Banca Popolare del Frusinate Sora quella che l’Argos Volley si appresta a far trascorrere al suo pubblico in occasione del Big Day. (Carla De Caris – Responsabile Ufficio Stampa Globo Banca Popolare del Frusinate Sora)

Foto di Claudia Di Lollo

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni