Atuttapagina.it

Minacce e furto di portafogli a dei coetanei, denunciati due giovani presso la stazione di Cassino

PoliziaStazione di Vairano-Caianello, due ragazzi in attesa del loro treno vengono avvicinati da una giovane coppia di coetanei che con fare minaccioso chiede insistentemente del denaro.
Inutili le resistenze da parte delle giovani vittime, che tra strattonamenti e voce grossa sono costretti a lasciare i portafogli.
Arriva il treno per Cassino, le vittime salgono e con loro, sempre con fare minaccioso e prepotente, anche i giovani rapinatori sprovvisti di biglietto.
Arriva il controllore che verifica la mancanza dei biglietti e del documento d’identità.
I due vengono fatti scendere ed in quella circostanza mostrano alle vittime il loro documento d’identità per dimostrare la furbizia d’ingannare anche il controllore.
Le giovani vittime arrivate allo scalo ferroviario di Cassino presentano alla Polizia la denuncia dell’accaduto.
Partono gli accertamenti dei poliziotti e la coppia viene individuata anche grazie alla buona memoria delle vittime, riuscite a memorizzare le generalità sui documenti che gli erano stati mostrati spavaldamente in precedenza, ed alla visione delle immagini delle telecamere di sorveglianza.
I baby Bonnie e Clyde con precedenti specifici in diversi scali ferroviari del Lazio dovranno ora rispondere di rapina in concorso.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni