Atuttapagina.it

Commissione trasporti del Consiglio regionale: ok a sconto del 30% su abbonamento per redditi bassi

PendolariI cittadini del Lazio con un reddito Isee non superiore a 23 mila euro potranno beneficiare di uno sconto del 30 per cento sull’abbonamento ai mezzi pubblici. È quanto prevede lo schema di delibera di Giunta regionale che questo pomeriggio ha ricevuto parere favorevole all’unanimità dalla commissione Mobilità del Consiglio regionale. Si tratta, come ha ricordato l’assessore Michele Civita, dell’applicazione di criteri che erano stati fissati dalla legge di stabilità regionale. A disposizione 10 milioni di euro che saranno utilizzati fino ad esaurimento.
L’agevolazione tariffaria riguarda gli abbonamenti annuali ai servizi di trasporto pubblico finanziati dalla Regione o di competenza della Regione. Un ulteriore sconto del 20 per cento, inoltre, è previsto per i cittadini che si trovino in particolari condizioni familiari, di disagio sociale o economico (come ad esempio un Isee non superiore a 10 mila euro). Il documento dovrà ora tornare in Giunta per l’approvazione definitiva.
Allegate al parere anche due osservazioni approvate dalla commissione su iniziativa del consigliere Fabrizio Santori. La prima chiede alla Giunta di prevedere che criteri e agevolazioni tariffarie siano pubblicati sulle home page dei siti delle aziende di trasporto pubblico operanti nel Lazio; la seconda, invece, domanda di estendere le agevolazioni per condizioni familiari o disagio sociale anche a mutilati e invalidi di guerra.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni