Atuttapagina.it

Dalla colonna sonora di Janara a una lezione al Liceo, il maestro Sandro Di Stefano a Ceccano

Sandro Di StefanoL’importanza della musica nei film, l’attrice invisibile come viene definita, sarà il tema della lectio magistralis che il m° Sandro Di Stefano, affermato compositore di musica per produzioni cinematografiche e televisive, terrà domani al Liceo di Ceccano, nell’ambito del progetto “Lezioni di musica”, inserito nel programma “Musica a scuola”. Quanti di noi al momento in cui ascoltano la colonna sonora di un film ne rivedono immediatamente i fotogrammi, rivivendo le emozioni della proiezione? L’incontro è destinato a tutti coloro che sono interessati ad approfondire un elemento chiave del cinema e della realizzazione audiovisiva. Il rapporto emozionale tra musica e immagini verrà svelato, raccontato, approfondito. Verranno presentati i possibili intrecci che legano narrazione filmica e narrazione sonora senza lasciar fuori strumenti e temi legati alla drammaturgia musicale nel cinema, che appartengono potentemente al mondo del racconto tramite la traccia sonora. Durante l’incontro verranno illustrate tutte le tecniche compositive applicabili alle immagini. Si approfondiranno e analizzeranno anche gli elementi del film (dalla sceneggiatura al montaggio), le orchestrazioni con strumenti “veri” e le simulazioni al computer.
Il Liceo di Ceccano offre a tutti gli allievi la possibilità di aggiungere la formazione musicale a quelle proposte normalmente dalla scuola. Ci sono classi sperimentali in cui si aggiungono ore di laboratorio, il coro, l’orchestra e una vera e propria scuola musicale in cui si può imparare a suonare uno strumento: il Liceo, infatti, ritiene che la musica sia una componente fondamentale della formazione complessiva di una persona.
Il m° Sandro Di Stefano è stato anche l’autore della colonna sonora del film di recente uscita Janara.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni