Atuttapagina.it

Dall’asfalto di De Matthaeis al Museo di Frosinone, la nuova vita del volsco vissuto 2.500 anni fa

Scavi De MatthaeisSono già stati trasferiti presso il Museo archeologico comunale di Frosinone gli straordinari reperti rinvenuti in piazzale De Matthaeis, nel capoluogo, mentre erano in corso dei lavori per l’installazione dei cavi per la fibra ottica. Nel Museo cittadino sono stati portati il corredo e i resti umani, appartenuti con ogni probabilità ad un uomo, risalenti ad epoca preromana. Lo scheletro del volsco, vissuto 2.500 anni fa, si è conservato in ottimo stato e adesso starà alle Istituzioni valorizzare come merita l’incredibile scoperta.

Scavi De Matthaeis1

Scavi De Matthaeis2

Scavi De Matthaeis3

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni