Atuttapagina.it

Frosinone, l’assessore al commercio Renzi: “Il Governo riveda le decisioni sui carburanti agricoli”

TrattoreLe accise sui carburanti agricoli rappresentano un problema di rilevanza notevole per gli operatori del settore e, per questo, sarebbe opportuno che il Governo rivedesse le proprie decisioni in merito. Ne è fermamente convinto l’assessore al Commercio del Comune capoluogo, Massimo Renzi, che è intervenuto sul tema: «La città di Frosinone è capofila di un distretto costituito da otto Comuni per quanto riguarda la gestione dell’assegnazione di carburante agricolo; conosciamo quindi bene la situazione locale, considerato il fatto che il Servizio Agricoltura Uma, da noi gestito, lavora circa 500 pratiche in merito. Attualmente, secondo le disposizioni previste dalla Legge di stabilità, il carburante assegnato agli agricoltori a prezzo agevolato deve essere ridotto del 23%: una misura che, di fatto, va a danneggiare ulteriormente un settore già in crisi, che andrebbe, viceversa, valorizzato ed incentivato per creare crescita e sviluppo. In questo modo, invece, i maggiori costi legati alla fornitura di carburante andranno inevitabilmente a ripercuotersi sui prezzi finali dei prodotti e, quindi, sui consumatori. Una prospettiva non certo rosea, dato anche il difficile periodo in cui versa la situazione economica del Paese. Sarebbe quindi necessario ed urgente, a mio parere, analizzare nuovamente la situazione da parte del Governo, anche attraverso l’attivazione di tavoli di concertazione con i Comuni e le associazioni di categoria, al fine di evitare un vero e proprio salasso per un settore tanto importante».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni