Atuttapagina.it

Il Liceo di Ceccano alla RomeCup, l’eccellenza della robotica

Liceo Ceccano Notte ricercatoriSono 22 gli allievi del Liceo di Ceccano che partecipano al Rome Robotics Cup, la manifestazione che vede giovani provenienti da tutta Europa confrontarsi tra loro dal 25 al 27 marzo. Si tratta della la nona edizione della RomeCup 2015, l’eccellenza della Robotica a Roma, con la collaudata formula del multi evento: gare, laboratori, area dimostrativa e convegno. In gara 100 squadre provenienti dalle scuole di 11 regioni italiane. Torna a gareggiare anche la scuola campione del mondo in Brasile. Nell’area espositiva le start up innovative create dai giovani e le esperienze di alternanza scuola-lavoro costruite su droni e robot. La RomeCup partecipa alle campagne europee “Get Online Week 2015” e “Grand Coalition for Digitale Jobs”. Rai Cultura è media partner della manifestazione. Per raccontare alla RomeCup la storia di successo della robotica, asse di sviluppo strategico per le politiche di smart specialization, quest’anno è stata scelta una scuola al centro di Roma, l’Istituto d’Istruzione superiore Leonardo Da Vinci. La nona edizione della manifestazione si è aperta mercoledì con il convegno “Robotica, start up e tecnologia per il lavoro”, articolato in due sessioni con un confronto serrato tra studenti, start up innovative, centri di ricerca, università e aziende. Cinque le idee imprenditoriali selezionate tra le scuole, che presentano progetti e prototipi con l’originale formula comunicativa dell’elevator pitch. In contemporanea ha aperto l’area espositiva e sono cominciate le gare che proseguiranno nella giornata odierna. Domani, alle 9:30, appuntamento in Campidoglio per le fasi finali delle competizioni e la cerimonia di premiazione, prevista per le 12:30. La RomeCup è promossa dalla Fondazione Mondo Digitale con il patrocinio di Regione Lazio e Ambasciata americana a Roma, il supporto di Enea, Media Direct/Campus Store, Robotics 3D, Sharebot, C2 Group e Paleos, in collaborazione con Città Educativa di Roma e Palestra dell’Innovazione.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni