Atuttapagina.it

L’accusa di Storace: “Il bimbo di 3 anni morto per mancanza dell’elistazione all’ospedale di Frosinone”

Ospedale Fabrizio Spaziani Frosinone - Luca Lisi«La mancanza dell’approvazione della convenzione fra l’Aeroporto militare di Frosinone e l’Ospedale Spaziani del capoluogo ciociaro ha avuto risvolti tragici: sabato scorso si è verificato un gravissimo incidente sulla Statale dei Monti Lepini, che ha visto coinvolta una famiglia, marito, moglie e bimbo di tre anni. Quest’ultimo, in condizioni gravissime, è stato dapprima portato allo Spaziani poi trasferito in elicottero al Gemelli, dove, purtroppo, non ce l’ha fatta. Questo perché allo Spaziani, pur essendo stata prevista nel progetto, non è stata realizzata l’elistazione per le emergenze». E’ l’accusa di Francesco Storace, vicepresidente del Consiglio regionale.
«Da dicembre 2014 – spiega Storace – è stata siglata ma non formalizzata una convenzione che consentirebbe al nosocomio di valersi dell’elisuperficie dell’adiacente aeroporto militare. La mancata formalizzazione della convenzione ha obbligato i sanitari a trasferire il bambino ad Alatri, in ambulanza, prima di trasferirlo in elicottero al Gemelli, perdendo tempo preziosissimo e irrecuperabile. Per questo ho presentato un’interrogazione al presidenze Zingaretti per sapere chi stia ostacolando il lavoro del direttore generale dell’Ares 118 nell’attivare definitivamente questa convenzione che potrebbe, come in questo caso, contribuire alla salvezza di numerose vite».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni