Atuttapagina.it

Qualità del cibo, a Frosinone la presentazione del progetto Ifaes

Domani, presso la Villa Comunale di Frosinone, dalle 15 alle 18, si terrà la presentazione del progetto “IFAES – Improving Food, Agricolture and Environmental Stewardship” per Expo Milano 2015.
L’incontro intende offrire un focus più approfondito sul progetto “IFAES”, ideato e progettato da Stewardship AIGER (Associazione Italiana per la Gestione Etica delle Risorse) in collaborazione con ETICAE – Stewardship in Action, con il patrocinio del Comune di Frosinone e ARSIAL. Il progetto, già presentato lo scorso 17 aprile presso Porta Futuro – Provincia di Roma ed il 7 novembre a Barcellona in occasione del Primo Congresso Europeo sulla Land Stewardship, è sviluppato nell’ambito del programma del Forum Terzo Settore Lazio “Alimentare la vita, mangiare in periferia”.
“IFAES”, facendo riferimento al tema chiave dell’esposizione universale “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”, è volto a incrementare la qualità dei territori e del cibo in linea con le esigenze di produttori, consumatori e ambiente, secondo le politiche e pratiche di stewardship. Il progetto prevede la riqualificazione del territorio, seguendo gli standard della Land Stewardship (politiche e pratiche per la custodia del territorio), al fine di contribuire ad una gestione e coltivazione sostenibile e responsabile tale da produrre alimenti sani e sicuri ed una corretta gestione della catena cibo-tavola (Food Stewardship).
All’incontro, oltre a Legacoop Lazio, Consorzio Parsifal, Forum Terzo Settore Lazio e tutti i partner già coinvolti nel progetto, sono invitate le Aziende, le Organizzazioni, gli Enti e quanti vorranno far parte del progetto.
Durante l’incontro saranno esplicitate tutte le modalità di partecipazione al progetto per dare, a quanti interessati, la possibilità di partecipare ad Expo di Milano 2015 attraverso IFAES.

Progetto Ifaes

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni