Atuttapagina.it

Revisione della spesa, la Regione risparmia 24 milioni con la rinegoziazione dei contratti

Regione Lazio«La Regione risparmia oltre 24 milioni di euro attraverso la rinegoziazione dei contratti e l’ottimizzazione dei servizi». Lo annuncia attraverso un comunicato la stessa Regione Lazio. «L’obiettivo – prosegue la nota – è sempre lo stesso: tagliare gli sprechi e migliorare i servizi portando avanti la politica di revisione della spesa. È un risultato importante e si tratta di risorse tutte già accertate e inserite nel bilancio attuale».
«In particolare – è scritto ancora nel comunicato della Regione – i risparmi riguardano diverse spese: riscaldamento, pulizie, condizionamento, trasporto, trasloco, vigilanza, spese obbligatorie per assicurazioni e infortuni, buoni pasto, telefonia fissa e mobile, noleggio fotocopiatrici, cancelleria, carta fotocopiatrice, toner e assistenza a convegni. I tagli non incidono affatto sull’efficienza e sull’efficacia dei servizi».
«Stiamo lavorando alacremente per dare il buon esempio e perché la nostra Regione torni ad essere un buon modello da emulare e non certo da criticare». E’ il commento del presidente Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: «Come in una grande famiglia controlliamo, e continueremo a farlo, ogni spesa, perché ci deve essere questo alla base di una politica finanziaria e di bilancio seria e lungimirante che ci faccia uscire definitivamente dalla crisi».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni