Atuttapagina.it

Scossone al Conservatorio, il presidente Carlino si dimette in polemica con la Legge di stabilità

Marcello CarlinoIl professor Marcello Carlino si è dimesso dalla carica di presidente del Conservatorio di Frosinone. A comunicarlo è stato lo stesso Istituto con una breve nota:

«Si rende noto che Marcello Carlino, presidente del Conservatorio “Licinio Refice”, nel Consiglio di Amministrazione di ieri, 20 marzo, ha formalizzato le sue dimissioni, già preannunciate con lettere al Ministro e alla Comunità del “Licinio Refice”.
Le dimissioni, come è noto, sono un atto di disapprovazione e di contestazione del provvedimento contenuto nella Legge di stabilità, che, nei fatti contraddittorio, svilisce e precarizza il ruolo dei Presidenti delle Istituzioni di Alta Formazione artistica ed è destinato a provocare gravi disservizi e disfunzioni in un settore di così alto significato culturale».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni