Atuttapagina.it

Ad Alatri torna la rappresentazione del Venerdì Santo

Passione vivente AlatriAnche quest’anno, in occasione delle festività pasquali, si svolgerà nella storica e caratteristica cornice del borgo di Alatri, la rievocazione della Passione di Cristo. La celebrazione, che è una delle più radicate nel territorio ciociaro e richiama ogni anno migliaia di turisti e fedeli da tutte le parti d’Italia, fonda le sue origini nelle rappresentazioni sacre medievali, e vanta una storia lunghissima, tanto che le prime testimonianze possono attestarsi al 1700.
La processione in costume d’epoca sfilerà la notte del Venerdì Santo, lungo le stradine del suggestivo centro storico: come di consueto la kermesse si aprirà con i quadri di rievocazione biblica, per poi concludersi con quelli di rappresentazione del Nuovo Testamento e delle vicende legate alla vita e alla morte del Cristo.
Questa sera, a seguito del corteo in costume che a partire dalle 21 attraverserà tutto il centro storico, verranno rappresentate altre due vicende salienti legate alla storia della morte di Gesù: l’impiccagione del traditore Giuda e l’emozionante e accuratissima rievocazione della crocefissione.
Questo il programma nel dettaglio (questa sera, centro storico):
– ore 20:30, processo a Gesù;
– ore 21, rievocazione storica;
– ore 22:15, impiccagione di Giuda;
– ore 22:30, rappresentazione della crocifissione.

Passione vivente Alatri1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni