Atuttapagina.it

Al Liceo di Ceccano il presidio per la legalità dell’associazione Ultimi

Don Aniello ManganielloDomani, giovedì 9 aprile, presso il Liceo Scientifico di Ceccano, alle 10, verrà aperto il presidio dell’associazione “Ultimi” presieduta da Don Aniello Manganiello, per sedici anni parroco di Scampia, che sarà di nuovo presente nella scuola fabraterna.
Scopo del presidio è quello di favorire:

  • la diffusione della cultura della legalità e della lotta ai fenomeni mafiosi;
  • l’assistenza sociale;
  • la tutela dei diritti;
  • la tutela dell’ambiente;
  • la tutela del patrimonio artistico e culturale.

Oltre a Don Aniello Manganiello ci sarà come ospite anche Carlo Ruta, laureato in Filosofia presso l’Università degli studi di Messina, da vari decenni impegnato nei campi della storiografia e dell’informazione civile. Negli anni Ottanta e fino ai primi anni Novanta, interessato alle problematiche dell’industria culturale italiana, è stato direttore della rivista bibliografica “Libri meridionali”. Nel 2005 è uscito “Morte a Ragusa”, con cui l’autore ha passato al vaglio numerosi documenti sull’uccisione del giornalista Giovanni Spampinato. Nel 2008 ha pubblicato “Segreto di mafia. Il delitto Spampinato e i coni d’ombra di Cosa Nostra”.
“Ultimi” è un’associazione aconfessionale, apartitica e senza fine di lucro.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni