Atuttapagina.it

Alla Saletta di Frosinone doppio appuntamento con Jimi Hendrix e Lucio Dalla

Stefano MicarelliVenerdì 17 e sabato 18 aprile alle 22 doppio appuntamento con “Culturando alla Saletta” di via Matteotti a Frosinone, manifestazione che consta di 12 appuntamenti tra il jazz e il pop realizzati in collaborazione con il Conservatorio di Frosinone e in partnership con Radio Cassino Stereo, patrocinati da Regione Lazio, Provincia di Frosinone e Comune di Frosinone; coordinatori i docenti del “Refice” Alberto Giraldi, Stefano Caturelli e Paolo Tombolesi.
Domani sarà la volta di “JazzyHendrix”, con Stefano Micarelli (chitarra, direzione), Roberta Spigola (voce), Gabriele Colarossi (sax contralto), Mauro Nota (contrabbasso), Alberto Colantoni (batteria). Il genio di Hendrix ha saputo spingere la musica oltre i confini dei generi. La sua forza espressiva ha fortemente influenzato il mondo del jazz e ancora oggi il suo nome è sinonimo di innovazione. Il gruppo capitanato da Stefano Micarelli (nella foto), affascinato dal furore creativo hendrixiano, ha rielaborato i brani più significativi adottando la libertà e l’energia come parole d’ordine.
Sabato saliranno, invece, sul palco de La Saletta di Frosinone Sergio Di Natale (batteria), Stefano Natale (voce, piano), Luisa Giambona (voce, fisarmonica), Alessandro Cerini (piano), Emanuele Rizzi (basso) per un omaggio a Lucio Dalla dal titolo “Come è profondo il mare…”. Il concerto proporrà in chiave del tutto inedita alcuni tra i brani del vasto repertorio dell’artista bolognese: da “Anna e Marco”, “Piazza Grande”, “L’anno che verrà”, fino a “Caruso” e “Tu non mi basti mai”. Un omaggio in musica ad un grande artista del panorama italiano.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni