Atuttapagina.it

Buschini: “Chiarezza sui lavoratori del Distretto B di Frosinone impiegati nel settore socio-sanitario”

Mauro BuschiniIl consigliere regionale Mauro Buschini ha presentato un’interrogazione al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’assessore regionale al ramo Rita Visini per avere chiarezza sui lavoratori, assunti dal Comune di Frosinone, dell’Ufficio di piano del Distretto Sociale B di Frosinone e dei servizi di assistenza previsti dal Piano Sociale di Zona.
«Il distretto sociale B – ha spiegato il presidente della Commissione Bilancio – comprende ventitre Comuni della provincia di Frosinone ed il Comune capoluogo è capofila dell’accordo di programma sottoscritto, insieme alla Asl e all’amministrazione provinciale, per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi socio-sanitari nel Distretto. Sono impiegati nell’ufficio di piano lavoratori, assunti dal Comune di Frosinone, che garantiscono servizi essenziali di assistenza a malati di Sla, di Alzheimer, a persone bisognose di essere integrate, a disagiati psichici, dando reale conforto a famiglie spesso lasciate sole a gestire veri drammi sociali. Lo stesso Comune di Frosinone, per problemi tecnici, non proroga i contratti, nonostante i costi del predetto personale non costituiscono un aggravio economico al Comune in quanto la spesa è a carico di fondi regionali e di altri enti pubblici. Auspico, dunque, un intervento del presidente Zingaretti affinché i lavoratori non perdano il posto di lavoro e non vengano interrotti i servizi essenziali che essi garantiscono alla cittadinanza».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni