Atuttapagina.it

Frosinone, Stellone ha un dubbio in attacco

Stirpe Stellone Federico Casinelli4-4-2 o 4-3-3? La scelta del modulo nel Frosinone non è di fondamentale importanza da quando Carlini sta giocando con continuità. E’ Max il cosiddetto ago della bilancia, il giocatore in grado di ricoprire sia il ruolo di laterale di centrocampo che quello di esterno d’attacco. Nel primo caso il Frosinone si predisporrebbe con il 4-4-2, nel secondo si passerebbe al 4-3-3.
Almeno all’inizio contro il Pescara Stellone sembra orientato ad optare per il tridente. Oltre a Carlini certo del posto è anche Dionisi, mentre per l’ultima maglia del tridente in ballottaggio ci sono Santana e Lupoli, con il laterale argentino in leggero vantaggio. Per il resto la formazione sembra decisa, tenuto conto delle assenze, la più importante delle quali è quella di Daniel Ciofani. «Valuteremo le sue condizioni e vedremo se sarà possibile portarlo in panchina», ha spiegato Stellone. Mancheranno, poi, gli squalificati Soddimo, Russo e Matteo Ciofani, più Paganini, che dopo il problema all’adduttore ha pure dovuto fare i conti con l’influenza.
E allora ecco la probabile formazione contro il Pescara: Zappino tra i pali; linea di difesa composta da Zanon a destra, Bertoncini e Blanchard al centro e Crivello a sinistra; a centrocampo Sammarco e Frara saranno le mezzali ai lati di Gucher, con Gori in panchina e pronto per il derby; in attacco il probabile tridente prevede Santana sulla destra, Dionisi al centro e Carlini a sinistra.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni