Atuttapagina.it

Il Frosinone all’inseguimento del secondo posto, la carica di Stellone: “Noi ci siamo”

Stellone Lisi7Sicuro e orgoglioso. Roberto Stellone si presenta con la tranquillità di chi sa di avere un gruppo compatto e che difficilmente tradisce le attese. L’allenatore appare fiducioso sulle possibilità del suo Frosinone, perché le risposte date dal gruppo sono state incoraggianti. Soprattutto nelle ultime settimane.
Inizia, dunque, la volata per il secondo posto e Stellone restringe il campo delle pretendenti alla promozione diretta: «La corsa per il secondo posto è ridotta a tre squadre. E’ una sfida tra noi, il Vicenza e il Bologna. Vincerà chi starà meglio a livello mentale e fisico. Sotto entrambi gli aspetti godiamo di ottima salute. Noi ci siamo. Il nostro vantaggio è che non abbiamo niente da perdere».
Il Frosinone arriva alla gara con la Ternana e allo sprint finale dopo essere stato, ad inizio stagione, ampiamente sottovalutato da molte testate sportive nazionali. Solo ieri Atuttapagina.it ha ricordato la griglia pubblicata all’inizio del campionato da La Gazzetta dello Sport, che relegava il Frosinone al 17° posto (leggi Frosinone al 17° posto, il flop delle previsioni della Gazzetta). Stellone dimostra di non avere rivincite da consumare: «Sinceramente ci interessa poco che all’inizio ci avevano messo tra le ultime squadre. Ciò che conta è riuscire ad ottenere un altro colpo che ci dia una spinta decisiva». La Ternana è avvisata.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni