Atuttapagina.it

Il Frosinone, il Carpi e il sogno della Serie A: al Matusa sarà il Lotito day

Claudio LotitoChissà se Claudio Lotito, presidente della Lazio, nonché comproprietario della Salernitana, nonché consigliere federale, nonché tante altre cose, domani guarderà in tv Frosinone – Carpi. Se lo facesse, Lotito avrà speso bene il suo pomeriggio perché potrà ammirare due squadre che fanno capo a delle realtà piccole ma orgogliose, umili ma combattive. Frosinone e Carpi, a dispetto di ciò che pensano Lotito e tantissimi come lui, rappresentano una speranza di sopravvivere per il calcio, l’ultimo appiglio che rende ancora credibile uno sport animato ormai, a tutti i livelli, da interessi economici e lotte di potere.
E allora quella di domani non sarà solo una festa di sport e un appuntamento importantissimo per la corsa alla Serie A. Sarà anche il “Lotito day”, il giorno dedicato a colui – a coloro in realtà, perché il presidente della Lazio ha avuto solo l’arrogante ingenuità di farsi scoprire nell’esternazione di certi commenti ma sono in tanti ad avere gli stessi pregiudizi – che il Frosinone e il Carpi in Serie A non li vuole. E, invece, i ragazzi di Castori ormai sono a un soffio da un traguardo straordinario e quelli di Stellone sono lì che possono concretamente sognare di far compagnia ai primi.
Lotito accenda Sky allora, acquisti l’evento in programma al Matusa e si gusti il sano sport di provincia: quello genuino, passionale e appassionato e anche fieramente più povero del calcio di Serie A. Saranno, quelli di Lotito, soldi ben spesi. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni