Atuttapagina.it

Rafforzati i servizi di Polizia Stradale sul territorio provinciale per una Pasqua sicura

PoliziaCon l’approssimarsi delle festività pasquali, del 25 aprile e del 1 maggio ed il conseguente significativo incremento dei flussi di traffico, la Polizia Stradale di Frosinone sarà impegnata a seguire le evoluzioni di eventuali criticità e monitorare la viabilità di interesse provinciale.
Per un esodo in tutta sicurezza la Polizia invita l’utenza alla prudenza con alcuni consigli.
Prima di partire:
– controllare l’efficienza del veicolo;
– sistemare bene i bagagli, non sovraccaricando l’autovettura;
– individuare una corretta posizione per il trasporto degli animali;
– evitare pasti abbondanti e alcol;
– essere sufficientemente riposati;
– informarsi sulla situazione del traffico.
Durante il viaggio:
– tenere allacciate le cinture di sicurezza;
– utilizzare per i bambini gli appositi “seggiolini”;
– non distrarsi durante la guida (con la radio, il telefonino, la sigaretta, ecc.);
– fare soste frequenti;
– moderare la velocità;
– mantenere la distanza di sicurezza;
– usare prudenza nei sorpassi;
– non impegnare mai la corsia di emergenza;
– sulle autostrade a tre corsie, viaggiare comunque sulla destra.
Il servizio di Polizia Stradale ha pianificato a livello nazionale un incremento delle pattuglie, anche motomontate, nelle giornate maggiormente a rischio, nonché il potenziamento dell’attività di vigilanza delle più importanti autostrade e strade extraurbane principali.
Per una efficace azione di contrasto della guida in stato di ebbrezza alcolica e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti saranno sistematicamente utilizzati etilometri e precursori per valutare le condizioni psicofisiche degli automobilisti; analoga attività di prevenzione sarà svolta con particolare riguardo al rispetto dei limiti di velocità, specie in prossimità delle aree di cantiere.
Saranno intensificati anche i controlli ai veicoli commerciali e agli autobus, in funzione di tutela della sicurezza stradale.
Particolarmente attenzionato sarà il ponte del 1 maggio che coinciderà con l’apertura dell’Expo.
Allo scopo di rendere più sicuro lo spostamento e la sosta dei viaggiatori, particolare riguardo sarà posto al contrasto della microcriminalità nelle aree di servizio e di parcheggio autostradali.
Anas e le società concessionarie autostradali potenzieranno i servizi di presidio della circolazione e di assistenza ai viaggiatori per garantire la massima fluidità e sicurezza del traffico e per un rapido intervento di ripristino delle condizioni di viabilità in caso di sinistri o di altre eventuali situazioni di congestione.
Il monitoraggio del traffico e la comunicazione all’utenza sarà assicurata con l’impiego della rete di oltre 5.300 telecamere e di 2.600 pannelli a messaggio variabile. Sarà garantita la piena operatività delle 500 stazioni di pedaggio, con circa 1.700 porte automatiche e 2.300 impianti Telepass.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni