Atuttapagina.it

Rubò 600 mila euro dai libretti dell’ufficio postale in cui lavorava, denunciato figlio della dipendente

PosteEra lo scorso 23 febbraio quando gli uomini della Polizia Postale arrestarono l’impiegata cinquantenne dell’ufficio postale di San Giovanni Incarico con l’accusa di aver truffato i risparmiatori, facendo poi confluire il denaro in diversi conti intestati a familiari o persone fittizie.
Le indagini, svolte in collaborazione con Fraud Management di Poste Italiane, non si sono fermate e il figlio della donna, anche lui dipendente postale, è stato denunciato dalla Polizia per riciclaggio, in quanto avrebbe messo a disposizione della madre conti correnti e libretti postali a lui intestati.
Non si ferma l’attività della Polizia per verificare l’eventuale coinvolgimento nella vicenda di altri responsabili.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni