Atuttapagina.it

Un’altra preda dei leoni, la Ternana si inchina al Frosinone: il secondo posto fa sognAre

Lotito, Andreina MinottiIl turno infrasettimanale della 38ª giornata di Serie B mette a confronto la Ternana di Tesser e il Frosinone di mister Stellone. Buono l’approccio iniziale al match da parte della formazione ciociara, che dopo appena 7′ sblocca il risultato: Blanchard calcia forte dal vertice destro del limite dell’area e prima Lupoli e poi capitan Frara deviano rubando il tempo a Brignoli e spedendo in rete il gol del vantaggio. La Ternana, però, è in partita e al 15′ si rende pericolosa con Valjent, che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, in seguito ad una sponda aerea, gira bene di destro, ma la sua conclusione termina sul palo della porta difesa da Pigliacelli. La Ternana prova ad alzare il baricentro ed a rendersi pericolosa spingendosi in avanti, ma al 43′ l’occasione più ghiotta capita sulla testa di Lupoli, che a pochi metri dalla porta difesa da Brignoli non riesce ad imprimere forza e precisione alla conclusione vanificando il tutto: si va al riposo sul risultato di 0-1.
Nella ripresa i padroni di casa partono bene, i vari cross dal fondo, però, vengono ben gestiti da Pigliacelli e compagni senza particolari preoccupazioni. A 10′ dal termine Daniel Ciofani viene spinto in area da Maccariello: per l’arbitro Di Paolo, però, non ci sono gli estremi per decretare il penalty, mandando su tutte le furie l’attaccante giallazzurro. Negli ultimi minuti gli uomini di Tesser attaccano, ma la difesa organizzata da Blanchard e compagni regge bene servendo a Daniel Ciofani diversi palloni per ripartire, fino al 91′ quando, ben servito, entra in area ma spara alto di destro. Negli ultimi minuti i rossoverdi provano un assedio disperato, ma il Frosinone tiene duro e porta a casa tre punti importantissimi che lo proiettano al secondo posto in classifica e con il morale alle stelle verso lo scontro diretto con il Bologna di sabato prossimo al Matusa. Il Carpi, nel frattempo, da questa sera è matematicamente in Serie A. (Fonte: Frosinonecalcio.com)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni