Atuttapagina.it

Wonderful con-fusion, la Saletta di Frosinone si anima con il blues elettrico

Sara FaccioloSabato 11 aprile alle 22 nuovo appuntamento con “Culturando alla Saletta” di via Matteotti a Frosinone. Dodici appuntamenti tra il jazz e il pop realizzati in collaborazione con il Conservatorio di Frosinone e in partnership con Radio Cassino Stereo, patrocinati da Regione Lazio, Provincia di Frosinone e Comune di Frosinone; coordinatori i docenti del “Refice” Alberto Giraldi, Stefano Caturelli e Paolo Tombolesi.
Sabato prossimo, a partire dalle 22, sarà la volta di “Wonderful con-fusion”, con Antonio Di Ciaccio (chitarra), Marco Marocco (basso), Paolo Scairato (batteria) e Sara Facciolo (voce, nella foto di Manuela Giuliano). Ingresso libero.
«La nostra storia è davvero breve, poiché siamo approdati alla formazione finale della band a pochi giorni dalla prima esibizione. È stato difficile conciliare i nostri impegni con lo studio dei brani e le conseguenti prove», hanno detto i musicisti, impegnati in diverse formazioni e tutti studenti del “Refice”. «Il nostro repertorio si ripromette di ridare vita prevalentemente al blues elettrico degli anni 60 e 70, con brani di autori che ne hanno fatto la storia, come Jimi Hendrix e Wilson Pickett. Non manca però qualche incursione in generi affini, come l’hard rock dei Led Zeppelin o la fusion di Jaco Pastorius & Weather Report».
Appuntamento sabato alle 22 alla Saletta con “Wonderful con-fusion”. (Ilaria Ferri)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni