Atuttapagina.it

Al via Sirio comics and games, per tre giorni Frosinone entra nel mondo dei fumetti

Sirio fumettiInizia domani, venerdì 15 maggio, “Sirio Comics and Games”, prima rassegna fumettistica della città di Frosinone, che avrà luogo dal 15 al 17 maggio dalle 15 alle 22 in piazzale Vittorio Veneto. Entusiasti i ragazzi dell’associazione culturale Sirio, che hanno organizzato l’evento patrocinato dall’amministrazione comunale. Dopo aver ringraziato il Comune, ed in particolare l’assessore alla riqualificazione del centro storico Rossella Testa, per la disponibilità e la sensibilità dimostrate, gli organizzatori hanno sottolineato la vicinanza dei commercianti della parte alta della città che hanno collaborato per la piena riuscita dell’evento ed il Prefetto che ha aiutato concretamente l’associazione in vista dell’evento. Quest’ultimo, che è stato inserito dalle riviste specializzate tra le fiere di rilevanza nazionale, è stato organizzato per zone, con la previsione di un’area per lo scambio, un’altra per i giochi di società, una per le mostre di artisti locali e non, tra i quali molti eccellenti fumettisti provenienti da Frosinone ed emigrati all’estero per lavoro. Non mancheranno, inoltre, esposizioni di alunni di scuole locali e dei disegnatori dell’associazione Sirio e degli studenti della Scuola Comics di Roma, una delle più famose a livello mondiale, i cui docenti, nei tre giorni della manifestazione, saranno a disposizione dei bambini che vorranno imparare l’arte del fumetto. Prevista, inoltre, la mostra di Gabriele Dell’Otto, artista conosciuto in tutto il mondo, fumettista e disegnatore della Marvel, che esporrà alcuni dei suoi lavori più famosi. Ci saranno, infine, due contest: “Disegni da cane”, concorso di disegno iniziato lo scorso 1 maggio che ha finora visto una cospicua partecipazione e che prevede due selezioni: la prima su Facebook e la seconda con una giuria selezionata, ed una gara cosplay, termine che significa “recitare con un costume”, che vedrà appassionati di comics agire comportandosi come i loro personaggi preferiti, dei quali indosseranno anche gli abiti.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni