Atuttapagina.it

Casaleno senza barriere tra spalti e campo, Ottaviani: “Crediamo nella civiltà dei tifosi”

Casaleno«Sarà il secondo stadio in Italia senza barriere tra il campo e gli spalti. Siamo giunti a questa decisione perché crediamo nella civiltà dei tifosi. Se poi qualcuno dovesse buttarsi in campo, saprà che andrà incontro al provvedimento del Daspo». Il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani conferma che lo stadio Casaleno sarà privo di protezioni tra i diversi settori e il rettangolo di gioco. Unica eccezione, probabilmente, il settore ospiti: per i tifosi delle squadre che verranno a giocare nell’impianto di via Armando Fabi è presumibile che venga realizzata una separazione tra spalti e campo di gioco.
In base al cronoprogramma comunicato da Ottaviani, per vedere una partita del Frosinone nel nuovo stadio Casaleno bisognerà aspettare la fine del 2015. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni