Atuttapagina.it

Cinque giorni dopo… la gioia di Stellone: “Siamo stati perfetti”

Frosinone Curva Nord Federico Casinelli«Sono strafelice di essere stato così impegnato a rispondere a tutti i complimenti che sono arrivati alla società e alla squadra. Abbiamo fatto una grande cosa e ci siamo riusciti con una settimana di anticipo. Quando abbiamo ottenuto i 50 punti della salvezza il presidente disse che saremmo dovuti essere perfetti se volevamo puntare a qualcosa di più importante. E perfetti lo siamo stati, visto che nelle ultime otto partite abbiamo vinto sei volte e pareggiato due». Roberto Stellone è un fiume in piena a cinque giorni dalla promozione in Serie A.
Sorridente e adesso davvero rilassato, l’allenatore ha gettato uno sguardo a ciò che è riuscita a realizzare la sua squadra e ha pure rivolto l’attenzione al presente e al futuro. «A Vicenza scenderemo in campo per onorare l’impegno. Coloro che giocheranno ci terranno a far bene». E ancora: «Inizieremo a progettare il futuro dalla prossima settimana. Di certo non voglio snaturare un gruppo fantastico che in due anni ci ha portati dalla Lega Pro alla Serie A».
Un’ultima battuta Stellone la dedica ai play-off, dai quali il Frosinone si è incredibilmente tirato fuori ottenendo la promozione diretta in Serie A: «Chi vincerà? Credo che le squadre che arriveranno al terzo e quarto posto siano inevitabilmente favorite».

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni