Atuttapagina.it

Il Frosinone celebra il suo passato, ieri dopo la partita Stirpe ha consegnato una maglia a Trentini

Raffaele Trentini«Mi sono sentito a casa e in famiglia». La voce di Raffaele Trentini è felice ed emozionata. Il portiere del Frosinone negli anni ’60, colui che detiene il record di imbattibilità tra i pali giallazzurri con 1.204 minuti senza subire gol, è stato accolto nel ritiro della squadra dopo la partita con il Vicenza. Trentini ha voluto incontrare il gruppo e la società ha ripagato questo suo gesto di attaccamento ai colori giallazzurri ricevendolo con tutti gli onori.
Alla cena era presente il presidente Stirpe, che lo ha voluto accanto a sé a tavola. A fine serata c’è stata una cerimonia in onore di Trentini, nella quale il presidente ha consegnato all’ex portiere del Frosinone una maglia con il numero 1 e con il suo nome. Emozionante l’abbraccio con Zappino, in un ipotetico passaggio di consegne tra due straordinari portieri. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni