Atuttapagina.it

La sensibilità civica e ambientale degli studenti del Severi impegnati a pulire il fiume Cosa

Fiume CosaIn occasione dell’evento “Cosa… c’è un Cosa meraviglioso!” che si terrà domenica 24 maggio diverse associazioni, comitati e semplici cittadini di Frosinone hanno contribuito a bonificare il fiume del capoluogo e le zone ad esso limitrofe.
Con guanti da giardiniere, stivali di gomma e attrezzi del mestiere anche noi ragazzi del Liceo Scientifico “Francesco Severi” abbiamo collaborato a pulire il fiume Cosa, riscoprendo e riappropriandoci di una parte del nostro territorio. Abbiamo partecipato attivamente e con entusiasmo alla riqualifica di questo angolo della nostra città e abbiamo preso coscienza dell’importanza della tutela degli spazi pubblici.
Tutto questo proprio mentre il Senato della Repubblica pronunciava il suo definitivo “sì” al ddl Ecoreati, promosso e sostenuto da associazioni di cittadini tra cui ricordiamo Legambiente e Libera, che da anni si battono per l’inserimento degli ecoreati nel Codice penale.
Lavorando come in una squadra abbiamo condiviso uno scopo, collaborato, sviluppato insieme una coscienza ambientale e l’idea che un Paese più pulito è anche più giusto e più civile. (Gli studenti del Liceo Scientifico Severi di Frosinone)

Fiume Cosa1

Fiume Cosa2

Fiume Cosa3

Fiume Cosa4

Fiume Cosa5

Fiume Cosa6

Fiume Cosa7

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni