Atuttapagina.it

Le parole profetiche di Stellone a inizio stagione: “Noi più forti del Bologna”

Stirpe Stellone Martina TerrinoniAdesso si può dire, l’obiettivo è stato raggiunto e il Frosinone è in Serie A. Inoltre, Roberto Stellone non se la prenderà se sveliamo questo retroscena.
Era fine agosto, lo scorso agosto. Il calciomercato estivo volgeva al termine e il campionato di Serie B stava per partire. Quel giorno Roberto Stellone stava commentando al telefono il calendario del torneo cadetto che vedeva ai nastri di partenza il Frosinone non certamente nel ruolo di favorito per la promozione diretta in Serie A. Quel ruolo, invece, sembrava appartenere al Bari, al Catania e, soprattutto, al Bologna.
Al termine dell’intervista telefonica, quando la conversazione professionale era diventata più informale, Stellone afferma: «Eppure noi siamo più forti del Bologna». Sembrava la battuta di un allenatore che cerca di infondere e infondersi coraggio, tanto che la cosa finisce lì.
Nove mesi più tardi, però, quelle parole pronunciate allora suonano piacevolmente profetiche. E Stellone ha confermato di essere colui che per primo ha “fiutato” le potenzialità della squadra. (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni