Atuttapagina.it

Otovision, un’azienda in continuo movimento: “La nostra ricetta? E’ segreta come per la Coca Cola”

OtovisionQuattro punti vendita dislocati nei tre principali centri della provincia. E poi iniziative e promozioni continue, strizzando l’occhio ai propri clienti e alle loro esigenze. E ancora, un costante impegno al fianco di eventi sociali, culturali e sportivi che si svolgono sul territorio. Quella di Otovision è la storia di un’azienda che investe in un periodo di grossa crisi per tutti. Perché la strategia di chi ha fatto della cura dei disturbi della vista e dell’udito il proprio obiettivo è quella di non stare fermi e tenersi sempre… in movimento. Ecco, forse l’aggettivo che più si addice al gruppo di lavoro che c’è dietro Otovision è “dinamico”.Otovision2
Un dinamismo che fa parte del dna della signora Marcella Molella, deus ex machina dell’azienda, che insieme ai figli Stefano, Marco e Roberta Magnante e ai tanti collaboratori è l’artefice del successo di Otovision. «La nostra ricetta? E’ segreta, come quella della Coca Cola», glissa con un sorriso la signora Molella. «Ci piace che siano i nostri clienti a giudicare quale sia il motivo per il quale scelgono Otovision. Personalmente credo che non sia solo un fattore a determinare il successo di un’azienda».
L’avventura del gruppo è iniziata a Frosinone nel 2009, con l’apertura del punto vendita che fa anche da… quartier generale: quello in via dei Monti Lepini. Nel 2012 si è replicato, ancora nel capoluogo, con il punto in via Aldo Moro. Il 2013 è stato l’anno dello “sbarco” a Cassino, in via Arigni. Infine, nello scorso mese di dicembre del 2014 è stata la volta di Sora, con la nuova attività in Corso Volsci. Otovision, un’azienda in continua crescita.

Otovision1

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni