Atuttapagina.it

Ottaviani: “La Serie A al Casaleno entro fine anno”. Ma spunta Avellino come piano B

CasalenoNel corso della conferenza stampa di oggi organizzata per parlare dei lavori allo stadio Casaleno il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani si è anche soffermato sulla tempistica.
«Andremo a consegnare le opere entro la fine dell’estate – ha spiegato Ottaviani -. Quando potrà giocare il Frosinone nel nuovo stadio? Penso che entro la fine dell’anno ci siano ottime probabilità di giocare la Serie A al Casaleno». Poi il sindaco si è soffermato anche sul nome da dare al nuovo impianto: «Quello di Benito Stirpe è un nome autorevole avanzato per primi dai ragazzi della Curva Nord. Credo questa decisione vada presa dal gestore, d’accordo con i tifosi».Casaleno1
Nel corso della conferenza, però, è emerso un piano B qualora la Lega Serie A non conceda una deroga per iniziare la stagione al Matusa e non accolga positivamente le rassicurazioni circa i lavori al Casaleno. Il piano B porta il nome del Partenio-Lombardi di Avellino. «Abbiamo già preso contatti con il consigliere comunale di Avellino delegato allo stadio Partenio. Va precisato – ha rassicurato Ottaviani – che è la Lega ad imporre una soluzione alternativa, non c’è da temere un “trasloco” del Frosinone per le partite casalinghe». (Gabriele Margani)

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni