Atuttapagina.it

Premio Gianluigi e Stefano Proia, la cerimonia conclusiva nel salone della Provincia

Premio Gianluigi e Stefano ProiaUn appuntamento che sta diventando ormai consueto per gli studenti della provincia di Frosinone: il concorso indetto dalla Fondazione Gianluigi e Stefano Proia è giunto quest’anno alla terza edizione, coinvolgendo numerosi studenti delle scuole secondarie di tutto il territorio provinciale, invitati questa volta a cimentarsi in un elaborato inerente il centenario della Prima Guerra Mondiale.
La cerimonia conclusiva del concorso si svolgerà mercoledì 13 maggio, alle 10:30, nel salone di rappresentanza della Provincia di Frosinone, alla presenza dei vari studenti premiati e di diversi ospiti. Tra questi il dottor Domenico Ricciotti, che introdurrà la premiazione, il presidente della Fondazione, professor Mario Proia, il prefetto di Frosinone Emilia Zarrilli ed altre autorità. Si terrà, inoltre, la lectio magistralis del professor Marco De Nicolò, docente di Storia contemporanea presso l’Università degli Studi di Cassino, che riguarderà l’intervento dell’Italia nel primo conflitto mondiale.
In conclusione si svolgerà la premiazione degli studenti, quest’anno ventotto, che riceveranno premi in denaro ed attestati di merito. Riconoscimenti anche ai docenti e ai dirigenti che hanno abbracciato l’iniziativa e coadiuvato gli alunni.
La Fondazione Gianluigi e Stefano Proia, nata per ricordare i due fratelli frusinati prematuramente scomparsi, promuove iniziative di carattere culturale, rivolte in particolare agli studenti. E con l’omonimo premio si pone il fine di stimolare i giovani a confrontarsi con la memoria storica, in modo critico e costruttivo, per meglio comprenderla e per contribuire, grazie ad essa, a migliorare l’attualità. La premiazione è aperta a tutti coloro che vorranno partecipare.

Potrebbero interessarti

Commenti

Questo sito utilizza i cookies; utilizzando il nostro sito web l'utente dichiara di accettare e acconsentire l'utilizzo dei cookies.
Ulteriori Informazioni